Crea sito
 
Mar 18 2016

56° raduno nazionale suonatori di campane

56° Raduno Nazionale Suonatori di Campane
Mombaruzzo (AT) – 4 – 5 giugno 2016

In Italia nel corso dei secoli si sono sviluppati molti metodi differenti di suonare le campane a seconda della cultura e tradizione di un determinato luogo. I metodi si distinguono non solo dalla differente melodia che ne esce fuori, ma sono differenti proprio a partire dal montaggio delle campane stesse.

Per questo motivo ogni anno ha luogo il Raduno Nazionale Suonatori di Campane, che in questa 56° edizione sarà ospitato a Mombaruzzo (AT).

L’evento, patrocinato dalla Regione Piemonte, dal Consiglio Regionale del Piemonte, dalla Provincia di Alessandria, dalla Provincia di Asti, dal Comune di Alessandria, dal comune di Asti, dal comune di Acqui Terme, dal comune di Canelli, dal comune di Mombaruzzo e dall’Associazione per il patrimonio dei paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato avrà luogo Sabato 4 e Domenica 5 Giugno e vedrà collocati per il paese 10 concerti di campane intineranti ognuno secondo un sistema di suono dove suoneranno i campanari provenienti da tutta Italia e non solo, in base al loro sistema di suono.

monba

Regolamento

Per partecipare alla manifestazione è necessario iscriversi: sarà possibile farlo al punto di accoglienza che verrà situato in Piazza Marconi nei giorni 4 e 5 giugno oppure in via anticipata compilando l’apposita domanda (la domanda può essere recapitata via email all’indirizzo[email protected] oppure via posta all’indirizzo della nostra sede Via San Giovanni Evangelista 2, Alessandria cap 15121).

Sono previste tre modalità di iscrizione: 2 giornate, 1 giornata e la sola possibilità di suono.

  • Nelle 2 giornate son compresi tutti i pasti delle due giornate (cena del sabato, colazione e pranzo della Domenica) e la copertura assicurativa in caso di infortuni o danni a terzi.
  • Nella giornata singola sono compresi i pasti della singola giornata e la copertura assicurativa in caso di infortuni o danni a terzi.
  • Nel solo suono è prevista la possibilità di suonare sui vari concerti e la copertura assicurativa in caso di infortuni o danni a terzi.

I costi sono i seguenti:

  • 2 Giornate, Euro 40
  • 1 Giornata, Euro 35
  • Solo suono Euro 10

Per motivi d’ordine e di organizzazione, sarà necessario prenotarsi prima di suonare (era stato fatto così anche al 51° Raduno Nazionale Suonatori di Campane) con la seguente modalità: recandosi al concerto desiderato sarà possibile parlare con un incaricato, il quale sarà provvisto di una tabella divisa per fasce orarie.

Le ore di suono saranno suddivise in fasce da 15 minuti di cui 10 di suono e 5 di pausa tra una suonata e l’altra. Sarà possibile prenotarsi per un massimo di due fasce consecutive in modo da lasciare a tutti la possibilità di poter suonare ed evitare disguidi spiacevoli.

Si auspica la collaborazione di tutti i partecipanti nel seguire queste poche direttive, affinché la manifestazione si svolga in clima festoso e sereno per tutti.

Per qualunque evenienza, gli organizzatori saranno dislocati su tutto il territorio dove si svolgerà l’evento per risolvere ogni possibile problema dei partecipanti e rimarranno costantemente a disposizione.
Si ricorda che è SEVERAMENTE VIETATO IL SUONO ALLE PERSONE SPROVVISTE DI BADGE.