Crea sito
 
May 30 2012

Comunicato dai Campanari Bergamaschi

Buonasera dalla Federazione Campanari Bergamaschi,

 

Allego alla presente la lettera d’invito e il manifesto dell’iniziativa campanaria che si terrà sabato 7 e domenica 8 luglio 2012 a Zogno (Valle Brembana) in occasione del Decennale della nostra associazione. Siete tutti caldamente invitati a partecipare. All’interno del materiale allegato troverete tutti i contatti relativi agli eventi che si articoleranno nella due giorni. Dettagli ulteriori verranno postati in tempo reale su www.campanaribergamaschi.net

 

Con viva cordialità

 

Luca Fiocchi

Presidente Federazione Campanari Bergamaschi

May 30 2012

Saluti dall’Australia

abbiamo ricevuto questo graditissimo messaggio:

Ciao a tutti,

Vi mandiamo tanti auguri da l’Australia. Stiamo guardando il gruppo campanari Barga sul internet.

Belle fotografie.

Tanti saluti da Leda Theo Christian e Daniel (nipote di Remo e cugina di Franco)

**********

Grazie a tutti voi  e continuate a seguire il nostro blog. 

Gruppo Campanari Barga

May 30 2012

Pontremoli

May 30 2012

Domani sera chiusura del mese Mariano

APPUNTAMENTO DOMANI SERA IN DUOMO, RITROVO ORE 20,30, PER SUONARE UN DOPPIO PRIMA DELLA PROCESSIONE-ROSARIO E AL MOMENTO DELL’ENTRATA IN DUOMO DELLA STESSA A CONCLUSIONE DEL MESE MARIANO.

May 29 2012

Cascio – Domenica 27 Maggio

Domenica doveva essere una giornata di festa per il raduno nazionale a Cento ma tutti sappiamo come è andata e come ancora oggi quella terra sia martoriata dal terremoto.

Dopo aver suonato la mattina alle 11 per i battesimi in Duomo, dove abbiamo ricevuto anche la gradita visita del Sig. Peter Tonacci e gentile consorte, il pomeriggio 4 componenti del gruppo si sono recati a Cascio a rappresentare i colori sociali, ben difesi sia in campanile che al tavolino (sei sodo Remo).

Nell’occasione era stato improvvisato un mini-raduno con gli amici di Chiozza, Cardoso, Cascio, Perpoli e altri.

Colgo l’occasione per ringraziare il comitato locale  di Cascio per la gentile accoglienza.

May 27 2012

Comunicato del Gruppo Campanari Chiozza

IL GRUPPO CAMPANARI CHIOZZA COMUNICA CHE DOMENICA PROSSIMA  3 GIUGNO, IN VIA DEL TUTTO ECCEZIONALE ORGANIZZANO LA GIORNATA DEL “CAMPANILE APERTO”.

CHI DESIDERA VISITARE IL CAMPANILE, VEDERE I CAMPANARI ALL’OPERA, FARE FOTO O RIPRESE, LO PUO’ FARE A PARTIRE DALLE 10 DI DOMENICA MATTINA.

L’INIZIATIVA CONTINUERA’ PER L’INTERA GIORNATA, APPROFITTATENE.

May 26 2012

Pietrasanta 1935

May 23 2012

Comunicato Comune di Cento

in attesa di ricevere la comunicazione ufficiale dal comitato organizzatore questa è l’ordinanza del comuna di Cento

COMUNE DI CENTO

PROVINCIA DI FERRARA

Via Marcello Provenzali, 15 – 44042 Cento (FE)

www.comune.cento.fe.it – [email protected]

Originale

Ordinanza del Sindaco n. 30 del 21/05/2012

Oggetto:

ORDINANZA DI SOSPENSIONE DELLE ATTIVITA’ CHE PREVEDANO OCCUPAZIONE DI SUOLO PUBBLICO CON ACCANTIERAMENTO DI MEZZI E STRUTTURE, UBICATE NEL CENTRO STORICO DEL CAPOLUOGO DELIMITATO DALLE VIE I° MAGGIO, XX SETTEMBRE, XXV APRILE, IV NOVEMBRE

Visto l’evento sismico che ha interessato il territorio del Comune di Cento, con ingenti danni al patrimonio immobiliare e storico del Comune;

Dato atto che nel centro storico di Cento si sono verificati danneggiamenti gravi a molte strutture di rilievo storico in particolare campanili di Chiese , con pericolo di crollo, in Corso Guercino, Via Campagnoli, Via Cremonino, Via Provenzali, Via Matteotti, Via U. Bassi, che rendono indispensabile l’adozione di tutte la cautele possibili nelle more delle verifiche statiche e dell’esecuzione delle opere di messa in sicurezza;

Dato atto pertanto che al fine di tutelare la pubblica incolumità, e contemporaneamente garantire la migliore viabilità possibile sia ai mezzi di pronto intervento dei Vigili Del Fuoco sia ai mezzi di soccorso, onde procedere alla messa in sicurezza di tutte le strutture pericolanti, si rende opportuno e necessario sospendere le attività che prevedano occupazione di suolo pubblico con accantieramento di mezzi e strutture, ubicate nel centro storico del capoluogo delimitato dalle Vie I° Maggio, XX Settembre, XXV Aprile, IV Novembre;

Visto l’art. 50 e 54 del Dlgs 267/2000 e s.m.i.

ORDINA

Per le motivazioni riportate in premessa e qui integralmente richiamate

 

1.La sospensione delle attività che prevedano occupazione di suolo pubblico con accantieramento di mezzi e strutture, ubicate nel centro storico del capoluogo delimitato dalle Vie I° Maggio, XX Settembre, XXV Aprile, IV Novembre, dalla data di oggi 21/05/2012 e fino al ripristino delle condizioni di sicurezza;

Avverso la presente ordinanza è ammesso ricorso al T.A.R. entro 60 giorni dalla pubblicazione o in alternativa ricorso al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla pubblicazione.

Per motivi di contingibilità ed urgenza la conoscibilità della presente ordinanza è assicurata tramite pubblicazione all’Albo Pretorio del Comune di Cento

Firma

Il Sindaco

(Piero Lodi)

oggi è stato aggiunto

Si invitano tutti i cittadini a rinviare riunioni e iniziative che prevedano concentrazione di molte persone, fino a domenica 27 maggio compresa.

In segno di rispetto per la gravità del momento, le manifestazioni promosse dal Comune di Cento per questa settimana (celebrazione della strage di Capaci, raduno dei Campanari, ecc.), sono rinviate a data da destinarsi.

May 22 2012

RINVIO

IL SITO DELL’UNIONE CAMPANARI BOLOGNESI, ORGANIZZATORE DEL RADUNO NAZIONALE DI CENTO, COMUNICA QUANTO SEGUE:

 IL RADUNO NAZIONE E’ STATO DEFINITIVAMENTE RIMANDATO IN QUANTO MANCANO I PERMESSI NECESSARI DOPO IL TERREMOTO CHE HA COLPITO LA ZONA NEGLI ULTIMI GIORNI. LA DATA IPOTIZZATA AL MOMENTO POTREBBE ESSERE FINE SETTEMBRE PRIMI OTTOBRE MA VERRANNO DATE NOTIZIE CERTE APPENA POSSIBILE.

 

May 21 2012

Al momento confermato il raduno di Cento

ALLA LUCE DELLA TRAGEDIA DEL TERREMOTO, PROBABILMENTE QUESTO SARA’ RICORDATO, PER VALORI E SIGNIFICATO, COME IL PIU’ IMPORTANTE RADUNO NAZIONALE DEI CAMPANARI.

IN QUESTI MOMENTI DEVE EMERGERE PIU’ FORTE CHE MAI LO SPIRITO DI FRATELLANZA DEI CAMPANARI.

DOMENICA SAREMO  A CENTO PER DIMOSTRARE CON I FATTI LA NOSTRA SOLIDARIETA’.

IL SOLO DISTOGLIERE LA MENTE DEGLI ABITANTI, PER ALCUNE ORE, DALLA TRAGEDIA CHE GLI HA COLPITI, SARA’ PER NOI MOTIVO DI ORGOGLIO. 

SOTTO RIPORTO ALCUNE IMPORTANTI E-MAIL.

UN GRAZIE A MANUEL PER L’IMPORTANTE LAVORO DI PUBBLICHE RELAZIONI CHE SVOLGE CON LA MASSIMA PROFESSIONALITA’ E A DON STEFANO PER IL MESSAGGIO ALLEGATO.  

Buongiorno,

vi inoltro l’email appena ricevuta da UCB per il raduno di Cento, al momento tutto è confermato.
Saluti,

Manuel

**********

Grazie mille della solidarietà. Apprezzo davvero visto che oltretutto io abito a S.agostino.
Cento non ha subito grossi danni se non in alcuni edifici storici trascurati quindi per il raduno non dovrebbero esserci problemi.
A presto
Simone Borghi

**********

Caro Borghi,

grazie per le rassicuranti notizie, siamo ulteriormente felici per il raduno, invio ulteriore comunicazione di Mons. Stefano Serafini della parrocchia di S. Cristoforo di Barga (Lu).

Carissimi,

mi unisco a voi con una esortazione al coraggio a tutte le  persone colpite da sofferenze morali e fisiche  a causa del sisma e dello sconvolgimento che  tale situazione provoca  nella vita dei cittadini.

Un saluto anche  a tutti voi che preparate e a coloro che parteciperanno  al  raduno nazionale dei campanari e  che  condividete questa sofferta preoccupazione e partecipazione con la città di Cento che, situata nel ferrarese vive l’evento doloroso delle comunità  colpite dal terremoto di questi giorni.

L’augurio è che la solidarietà e le forze preordinate facciano superare presto i disagi che  inevitabilmente si creano in questi casi e  ogni famiglia possa trovare l’ordinaria serenità.   

Campanili e torri colpite e crollate,  sono le prime immagini giunte anche a noi,  per questo ci auguriamo che il 52° raduno dei campanari, se verrà confermato,  possa segnare anche la vicinanza di tante altre associazioni di campanari e delle comunità di provenienza   a tutti coloro che preparano e ospitano l’ incontro nazionale nella città di Cento.

 Un abbraccio con  i miei fraterni saluti

Mons. Stefano Serafini

**********

Carissimo Borghi,

la ringraziamo per le informazioni e cogliamo l’occasione per inviare il nostro incoraggiamento e la nostra affettuosa solidarietà per il tragico evento che ha colpito la vostra terra. I mezzi di informazione hanno riferito di una situazione abbastanza seria, in questo senso non sappiamo francamente in quale misura la città di Cento sia stata colpita, vi invitiamo comunque a farvi coraggio ed a proseguire con il bellissimo progetto del 52° raduno, il suono delle campane ed il nostro raccoglimento in preghiera aiuterà tutti ad affrontare con serenità questi imprevedibili eventi naturali.

Vi contatterermo telefonicamente tra giovedì e venerdì per avere conferma definitiva sul raduno, vi rinnoviamo la nostra solidarietà e la nostra vicinanza.

Cari saluti,

Manuel Graziani a nome dei gruppi Campanari di Barga, Chiozza e Cardoso – Provincia di Lucca