Crea sito
 
Apr 29 2012

A scuola di campane

Sembra anacronistico che, in questa era tecnologica, ci siano persone, disposte ad attaccarsi alle funi delle campane, che, tra l’altro, richiedono uno sforzo e una maestria non indifferente.

Questa manualità comporta anche delle imperfezioni,  dovute a noi alle prime armi, che spesso “macchiamo “ le esecuzioni dei più anziani.

Ma è questo il bello, mai una esecuzione uguale alle altre, simili ma mai uguali, per cui per chi ascolta è come se fosse sempre la prima volta.

Nel video che segue, potete vedere che mentre suoniamo, nei momenti in cui ci discostiamo dal ritmo ideale,dai più esperti, ci  vengono date delle indicazioni per riportare la campana in triplice accordo con le altre e abituare il nostro orecchio a capire in quale posizione ci troviamo.

Si ricorda che il gruppo è aperto a tutte le persone di “sana e robusta costituzione”, coloro che sono interessati al mondo delle campane, possono venire in Duomo la domenica mattina dalle 10,45.

 

a lezione di campane

Apr 28 2012

SABATO 28 APRILE – 50° DI MATRIMONIO

SABATO 28 APRILE 1962, ALLE 11, IN SAN PIETRO IN CAMPO, TERESINA E ITALO SI UNIVANO IN MATRIMONIO.

A DISTANZA DI 50 ANNI, STESSA CHIESA, DATA, GIORNO E ORARIO, HANNO DI NUOVO RINNOVATO QUELLA PROMESSA.

VIVISSIME FELICITAZIONI DAL GRUPPO CAMPANARI.

CLICCA SOTTO PER VEDERE I VIDEO DELLE CAMPANE

Filmato

**********

doppio in 3°e doppio in 4°

Apr 28 2012

La cena del 27 aprile

VENERDI 27 APRILE, ABBIAMO FATTO UNA CENA IN SAN PIETRO IN CAMPO.

NELL’OCCASIONE , INSIEME A DON STEFANO, E’ STATO DECISO CHE IL PROSSIMO 29 LUGLIO ORGANIZZEREMO LA FESTA DEL BICENTENARIO DELLA CAMPANA MEZZANA DEL DUOMO.

SUCCESSIVAMENTE COMUNICHEREMO IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA.

ALTRO EVENTO IMPORTANTE DELLA SERATA, UN DOVEROSO OMAGGIO DEI CAMPANARI A KEANE  PER L’ATTENZIONE CHE RIVOLGE CON I SUOI ARTICOLI AL MONDO DELLE CAMPANE.

SOTTO ALCUNE FASI DELLA PREMIAZIONE.

Apr 22 2012

Matrimonio in San Pietro in Campo

Sabato 21 abbiamo suonato per un matrimonio in San Pietro in Campo

sotto un breve video di un doppio

doppio21aprile

Apr 22 2012

Preghiera per i caduti

ORMAI SIAMO PROSSIMI AL 25 APRILE, FESTA DELLA LIBERAZIONE.

CON QUESTO BREVE ARTICOLO, ANCHE NOI VOGLIAMO, A NOSTRO MODO, COMMEMORARE I CADUTI DI TUTTE LE GUERRE.

La famosa campana Maria Dolens di Rovereto (TRENTO) che suona ogni sera 100 rintocchi dal Colle di Miravalle per ricordare i caduti della Prima e Seconda Guerra Mondiale. E’ la quarta campana al mondo per dimensioni fra quelle che suonano a distesa. L’hanno resa un simbolo di pace mondiale che unisce, grazie alle 85 bandiere raccolte attorno alla campana, anche nazioni in ostilità come Israele e Palestina.

La Campana dei Caduti, voluta soprattutto dal sacerdote Antonio Rossaro, si può classificare tecnicamente come campana “a battaglio cadente”. Le sue dimensioni sono notevoli: pesa 22,639 tonnelate, il ceppo 10,3 tonnellate e il battaglio 600 Kg. E’ 3,36 metri e il diametro è 3,21 metri. La campana è stata fusa per ben tre volte ! La prima volta la campana è stata fusa a Trento nel 1924 dalla fonderia Colbacchini con il bronzo dei cannoni delle 19 nazioni che presero parte alla prima guerra mondiale, venne collocata inizialmente nel castello di Rovereto. Poiché il suono non corrispondeva a quello voluto, venne nuovamente fusa a Verona nel 1939 dalla fonderia Cavadini, per poi ritornare a Rovereto il 26 maggio 1940. A causa di una grave incrinatura alla quale non si poteva altrimenti rimediare, venne fusa ancora una volta nel 1964 grazie al sostegno finanziario del Lions Club d’Italia, dalla Fonderia Capanni di Castelnuovo Ne’ Monti (RE). Fu benedetta il 4 novembre 1964 da papa Paolo VI e le si dette una nuova collocazione sul Colle di Miravalle.

UN GRAZIE A MARCO PER LE PREZIOSE INFORMAZIONI FORNITE

Apr 20 2012

La nostra casa

Apr 20 2012

San Pietro In Campo

Le campane di San Pietro in Campo hanno la particolarità di non essere allineate secondo le dimensioni.

Di solito le campane sono disposte seguendo l’ordine  piccola, mezzana, grossa, in questo caso mezzana , piccola, grossa.

Nel breve video che segue, Francesco Biagi, Remo Rossi e Franco Motroni eseguono una toccheggiata.

San Pietro In Campo

Apr 18 2012

Variazioni

Una delle peculiarità del campanaro che suona la campana piccola oltre a tenere il ritmo è quella di effettuare delle variazioni.

La variazione consiste, durante il doppio classico (Doppio in 3°) di effettuare una brusca frenata  e abbassare l’oscillazione della campana in modo tale da ottenere una frequenza di colpi di battaglio doppia delle altre due.

Suonando in questa maniera (Doppio in 4°) si passa dal classico ritmo  piccola-mezzana-grossa  a piccola-mezzana-piccola-grossa.

Questo permette di simulare una quarta campana che nella realtà non esiste.

per ulteriori chiarimenti vedi il video cliccando qui  sotto:

variazioni

Apr 15 2012

Domenica 15 Aprile

OGGI, A BARGA,  ABBIAMO AVUTO LA VISITA DI S.E. MONS. BENOTTO ARCIVESCOVO DI PISA CHE HA AMMINISTRATO LA CRESIMA A 45 RAGAZZI.

E’ STATA L’OCCASIONE PER VERIFICARE IL LAVORO FATTO IERI ALLA CAMPANA..

ABBIAMO ESEGUITO 2 DOPPI CON IL PASSAGGIO IN UNA DELLE DUE ESECUZIONI DAL 3° IN 4°, COSA CHE HA SOLLECITATO NON POCO LA CAMPANA.

IL COLLAUDO E’ STATO POSITIVO.

Apr 14 2012

Campanari tuttofare

A causa di problemi riscontrati sui cuscinetti della campana piccola è stato necessario intervenire per la loro sostituzione.

Durante la fase manutentiva si è evidenziato anche un problema su un mozzo che aveva preso gioco a causa dell’usura di alcuni spessori di legno.

Come per la campana maggiore per sopperire al problema è stata inserita sopra il mozzo una piastra di ferro.

In questa occasione oltre ai cuscinetti è stata sostituita anche la stanga su cui è fissata la fune.

Dopo circa tre ore di lavoro, la campana è stata riposizionata e testata.

Domani mattina, come avviene da 432 anni, guiderà le altre campane nel doppio.