Crea sito
 
Jul 19 2012

Articolo di Luigi su www.giornaledibarganews.com

Da molto tempo i nostri campanari il 18 luglio, cioè una settimana prima della festa patronale, issano sul pennone della torre campanaria del duomo il vessillo della nostra cittadina per poi iniziare i doppi di mezzogiorno che ci accompagnano fino al 25, giorno di S.Cristoforo nostro patrono.Stamani puntuale, come da sempre a mezzodì, si è ripetuta l’usanza e  il doppio in terzo delle nostre bellissime campane si snodato armonioso per le carraie e oltre, con la bandiera che, spinta dal vento, dava quel tocco di solennità in più alla festa. Alla fine del terzo poi, suonata da sola, la mezzana ha ricordato a tutti la tradizionale usanza di tirare il collo al galletto che sarà poi consumato il giorno della festa sulle mense delle dimore castellane. Campana di mezzo che tra l’altro quest’anno compie 200 anni dalla sua fusione, che sarà ricordata, come avete letto già sul giornale, il 29 di questo mese. Notizie sulle tradizioni campanarie e sulle nostre antiche campane le potete trovare anche sul sito campanaribarga.altervista.org.